Incontro con lo scrittore Daniele Aristarco

Venerdì 9 aprile, alle 15,30, gli alunni delle classi 2 A, 2C, 2D e 3F della scuola Secondaria Pintor parteciperanno, in video conferenza, ad un incontro con lo scrittore Daniele Aristarco, che presenterà il suo libro “Fake – non è vero ma ci credo”. Un testo che vuole aiutare i più giovani a riflettere sul rapporto tra verità e menzogna attraverso alcune tra le “bufale” più conosciute da tutti: dai cerchi nel grano alla storia del mostro di Lockness, dalla propaganda nazista alle catene di sant’Antonio sui social media, dal presunto falso allunaggio del ‘69 al primo avvistamento di un U.F.O. e molte altre. Tutti spunti di riflessione utili per aiutare i giovani a saper distinguere tra informazione e disinformazione e per renderli meno vulnerabili alle insidie della Rete.

L’incontro rientra nelle iniziative previste all’interno del curricolo di Educazione Civica – Cittadinanza digitale e in primavera verrà ripetuto per altre classi.

Daniele Aristarco ha insegnato Lettere nella Scuola Secondaria di Primo Grado e ora scrive libri per ragazzi, oltre che testi per la radio e il teatro. In questi giorni è uscito il suo nuovo lavoro “Il Giardino dei Giusti”, un romanzo che racconta ai più giovani la storia di alcuni Giusti tra le Nazioni, ossia uomini e donne non ebrei che durante la Shoah salvarono donne e uomini ebrei rischiando la propria vita, senza trarne alcun vantaggio personale.